Staying Focused!

7 gennaio 2016

Amo stilare liste di buoni propositi. Mi fa sentire bene, che ci posso fare? Alcuni si ripresentano puntuali ogni gennaio, settembre, cambio stagione, lunedì; alcuni sono frivoli, altri meno. Vorrei, per esempio, andare a letto prima la sera e dormire sette ore per notte (utopia); alzarmi prima per non iniziare la giornata con l’ansia, avere tempo per fare colazione con calma e (soprattutto) truccarmi per benino ogni mattina. Perché se mi sento carina il mio umore ne trae beneficio (e così pure il mio prossimo XD). Quest’ultimo proposito, ho notato, tendo a metterlo in pratica fino al mercoledì. Al giovedì riduco il make up a fondotinta e mascara. Il venerdì solo fondotinta. Il sabato mattina, grazie al Cielo, dormo.

Quelli che sto per raccontarvi, però, sono molto più che buoni propositi: sono i miei obiettivi per l’anno appena iniziato. Nessuna indulgenza, dunque, ma solo impegno per raggiungere i risultati che mi sono prefissa. Nel 2015 ho posto le basi di molti progetti, e di questo sono felice, ma non sono stata costante come avrei dovuto. Il motto del mio 2016 dunque sarà Staying Focused!

source

Il progetto a cui tengo di più è la storia a cui sto lavorando. Purtroppo c’è stato uno stop nei mesi scorsi, ma ora che ho ripreso non ho la minima intenzione di fermarmi. Scrivere mi dà un senso ed è la strada che voglio percorrere. Ho deciso di rimboccarmi le maniche, sgranchirmi le dita e acchiappare a due mani il sogno che ho sempre avuto. Perché nel momento in cui si passa all’azione, già smette di essere soltanto un sogno, e diventa un obiettivo. La differenza è abissale.

… e appena questa storia vedrà la luce, passerò alla successiva, e chi mi fermerà più? ^_^

Last Century Girl è nato un anno fa, il primo gennaio. L’ho amato sin dal primo istante e c’ho riversato tanta passione, ma (strano, eh?) non sono stata costante come avrei voluto e non è ancora diventato quello che avevo in mente. Non parlo di numeri, follower, e visualizzazioni, che gratificano, certo, ma non sono tutto. Mi riferisco ai contenuti, e nel 2016 mi prefiggo di ampliare i suoi orizzonti, perché non ho mai voluto che questo fosse soltanto un blog letterario. Desidero che mostri anche altri aspetti di me, come un contenitore di storie, ritagli, a volte frivolezze. L’ha detto pure il mio amato Oscar che niente è più essenziale del superfluo U_U. Non stupitevi, quindi, se un giorno posterò un book haul, e quello successivo vi farò vedere la mia collezione di rossetti. Per dire.

Dulcis in fundo, YouTube. E’ stata la sorpresa più inaspettata del 2015 (aprire un canale IO? ma siamo pazzi?!?) e allo stesso tempo l’ambito che ho più trascurato. Non sono mai stata brava nel multitasking, anche perché oltre a tutto questo ho anche una vita al di là dello schermo del pc, pertanto non mi pongo obiettivi al momento irrealizzabili. Come ho intenzione di dare nuova linfa al blog, lo stesso sarà per il canale, che non abbandonerò più a se stesso come ho fatto negli ultimi mesi.

Direi che può bastare 😉

Vi siete dati anche voi degli obiettivi? Fatemi sapere nei commenti così possiamo supportarci a vicenda! 

0 Comments

  • PattyOnTheRollercoaster

    7 gennaio 2016 at 5:10 PM

    Waaa *.* adoro i rossetti!
    Mhuahah, a parte gli scherzi, complimenti per aver cominciato a scrivere 🙂 Anche io amo scrivere e sono felice di essere riuscita a pubblicare un piccolo racconto l'anno scorso. Certo non è un progetto ambizioso come il libro che stai scrivendo tu, però capisco cosa vuoi dire quando dici che ti fa sentire bene, che senti sia la cosa giusta da fare.
    Seguo diversi blog che parlano non di tecniche, esperienze, opinioni sulla scrittura, e mille altre cose interessanti. Io non ne parlo spessissimo, solo qualche aggiornamento su ciò che scrivo o qualche osservazione quando recensisco un libro, ma se ti va puoi dare un 'occhiata alla lista di blog che ho nella sidebar.
    Comunque sia ti auguro un grande in bocca al lupo! Tienici aggiornati 🙂

  • Pamela

    8 gennaio 2016 at 8:26 PM

    Grazie per l'incoraggiamento Patty, conta moltissimo per me <3
    Non te l'ho mai detto, ma il tuo racconto è in attesa di essere letto sul mio Kindle ^_^ prometto di farlo presto! Prenderò spunto dalla tua sidebar, allora, sono sempre a caccia di blog di questo tipo. Ho molto da imparare, e il supporto non è mai abbastanza.
    Una coccola a al lupo 😉 e certo che sì!

  • Muriomu

    14 gennaio 2016 at 4:17 PM

    Con un po' di ritardo Tanti auguri dolce Pam.
    Anch'io sto scrivendo una storia, ma purtroppo non riesco a dedicarle il tempo che vorrei… spero non mi passi l'ispirazione.
    Ti auguro di realizzare tutti i tuoi propositi.

  • Pamela

    19 gennaio 2016 at 9:39 PM

    Grazie carissima <3 ricambio di cuore il tuo augurio! Magari in questo 2016 incoraggiamoci a vicenda 😉 anch'io sono in perenne lotta con il tempo. Non abbandonare la tua storia, sai? Mi raccomando! un abbraccio

Chiacchieriamo?

Prev Post Next Post