And so this is Christmas

22 dicembre 2017
Blog post

Dico sempre di preferire in un certo senso il tempo dell’attesa all’arrivo dell’evento stesso: come quelle settimane prima di partire per una vacanza, in cui il cuore e la testa sono già lì. Io lo faccio spesso, chiudere gli occhi e immaginare cosa starò facendo a Londra, vedo chiaramente i miei luoghi preferiti, ne sento addirittura il profumo (quel miscuglio di cucine di tutte le parti del mondo, con un sottofondo di cannella). È lo stesso anche con il Natale. Le luci, il desiderio di neve, di intimità. Pensare a che libri regalare (e farsi regalare). I mercatini. Le canzoncine. Vorrei che questa bolla di attesa si prolungasse ancora e ancora, soprattutto perché quest’anno ho la sensazione di non averne goduto appieno, di essermela lasciata scappare via.

Invece, ci siamo quasi. La Vigilia, come da tradizione, io e il last century boy ci godremo quel momento magico in cui i negozi chiudono, la gente fugge via, e la città resta come in sospeso, congelata, quasi deserta, solo per noi. Dopocena, maratona natalizia che includerà almeno un paio di scene di Una poltrona per due e culminerà con Canto di Natale nella nostra versione preferita in assoluto, quella con zio Paperone e Topolino. Un po’ prima della mezzanotte, perché sono una bambina terribilmente impaziente, scarteremo i pacchettini. E chi dormirà, poi? Se Babbo Natale ha esaudito il mio desiderio, so già che romanzo iniziare…

Ho deciso che la prossima settimana dedicherò ogni istante del mio tempo libero alla lettura. Essendo una fonte di piacere incommensurabile, nei periodi più pieni la considero inconsciamente un lusso da concedermi dopo aver sbrigato tutto il resto, peccato che così finisca col crollare dopo una manciata di pagine. E svegliarmi, come stamattina, con Il Natale di Poirot a venti centimetri dalla faccia.

Ecco l’ultimo speciale dedicato ai libri da leggere o regalare a Natale. Non sono riuscita a condividerlo qui il giorno stesso in cui l’ho caricato su YouTube, ma c’è ancora un po’ di tempo utile per gli acquisti. In ogni caso si tratta di consigli che non hanno data di scadenza, a differenza del pandoro.

Dance of the Sugar Plum Fairy di Kevin MacLeod è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (https://creativecommons.org/licenses/…)
Fonte: http://incompetech.com/music/royalty-...
Artista: http://incompetech.com/

I romanzi citati:

Jonathan Strange & il Signor Norrell di Susanna Clarke
Vita di Tara di Graham Joyce
Fate a New York di Martin Millar
Stardust di Neil Gaiman, ed. Planeta Deagostini
L’oceano in fondo al sentiero di Neil Gaiman

Amate anche voi i romanzi con un tocco di magia? E soprattutto… c’è un libro in particolare che sperate di trovare sotto l’albero?

Miei diletti, vi auguro un Buon Natale.

Chiacchieriamo?

Prev Post Next Post