Summertime Laziness (?)

10 Agosto 2015

L’estate dovrebbe essere la stagione della pigrizia. Un po’ per il caldo (tra l’altro, ha rinfrescato ovunque tranne dove vivo io, possibile?) un po’ perché dopo un anno di lavoro la necessità di staccare la spina è più urgente che mai. Ma ce la sappiamo godere, questa pigrizia, quando finalmente ci è concessa? Io, sinceramente, non molto. In questa settimana che mi si srotola davanti vorrei fare troppe cose. Leggere, dato che nell’ultimo mese mi sono trascinata stancamente un romanzo, (per la cronaca, Caterina la prima moglie di Philippa Gregory). Lavorare al blog (ho una serie di novità che mi frullano per la testa) e aggiornare il canale youtube, avventura appena intrapresa e che non vedo l’ora di continuare. E poi c’è lei, una storia che sta prendendo forma pagina dopo pagina, ricordandomi come scrivere mi faccia sentire più viva che mai.

Un effetto collaterale dell’avere tempo in abbondanza (per un limitato periodo di tempo) è che si cerca di infilarci di tutto di più, manco fosse la calza della Befana. Poi, si sa, bisogna anche saper mollare tutto, perché non c’è nulla di più gratificante di fare cose normalmente impensabili il lunedì pomeriggio, come andarsene a zonzo in libreria con la propria metà, fare acquisti e concludere il pomeriggio davanti a un aperitivo.

Un acquisto per Lui, un regalo per me ^_^

A prestissimo, dunque, e se ultimamente ho trascurato i vostri blog sappiate che mi farò perdonare quanto prima  

0 Comments

  • Nereia

    11 Agosto 2015 at 9:22 AM

    Chebbbbbela copertina che ha La libreria di zia Charlotte! *___*
    Be', sì. Ricordo quando ancora lavoravo – tra un po' diventa un ricordo vago – e tornavo dall'ufficio stanca e a orari impossibili. La sera avrei voluto leggere, ma crollavo distrutta. Il sabato e la domenica volevo fare un sacco di cose ma poi finiva sempre che ne facevo nemmeno la metà. L'unica cosa che mi rincuorava era che, comunque, riuscivo a leggere nel tragitto casa-lavoro-lavoro-casa e che riuscissi a trovare il tempo di aggiornare il blog in pausa pranzo. Certo, avevo il culone tipo dei sedentari ma vabbè, non si può avere tutto dalla vita xD
    Ma, in verità, volevo chiederti: queste pagine poi le vedremo?

  • Luz

    11 Agosto 2015 at 11:57 AM

    Estate, tempo anche di… far nulla! Goditi le tue vacanze, a presto!

  • Pamela

    11 Agosto 2015 at 3:44 PM

    Vero? Ah, per fortuna esiste la Neri Pozza!
    Il mio problema, poi, è che sono leeeeenta T_T e quando sono stanca, beh, sono proprio ferma XD ultimamente però cerco di scuotermi… non so, sarà che mi sembra di avere sprecato troppo tempo, nella mia vita, e mi è presa la necessità di darmi una scossa 😉
    (Spero di sì ^_^ nulla di trascendentale eh. E ti giuro, da quando ho ripreso a scrivere, sai qual è il mio pensiero fisso? Mannaggia, se un giorno mai pubblicherò, metti che becco una copertina urenda e finisco in Photoshop non ti conosco? LOL)

  • Pamela

    11 Agosto 2015 at 3:44 PM

    Ci proverò ^_^ grazie cara, anche a te!

  • Nereia

    11 Agosto 2015 at 4:17 PM

    Ahahahah e allora opponiti allo scempio della tua ipotetica copertina con taaaanta convinzione. Magari, ecco, fai vedere all'editore la mia rubrica prima e vedrai che non permetterà di rovinarti la carriera xD

  • Ludo

    12 Agosto 2015 at 7:11 AM

    Pinguino. Dolore e pregiudizio è sicuramente un titolo evocativo…

    Estate, tempo anche di… far nulla! Brava, Luz. Concordo.

  • Pamela

    12 Agosto 2015 at 10:10 AM

    Pretenderò una clausola, nel contratto: la copertina dovrà essere sottoposta al vaglio di Nereia U_U altrimenti, nisba!

  • Pamela

    12 Agosto 2015 at 10:11 AM

    Il mio fidanzato è un grande fan di Batman 😉 mi sono fatta una cultura in merito, ascoltandolo! Ammetto che tra tutti i supereroi insieme a Spiderman è il mio preferito.

Chiacchieriamo?

Post precedente Post successivo