• Marianne di George Sand

    26 Giugno 2019

    Marianne (1876) rappresenta il mio primo approccio a George Sand, autrice che ho sempre ammirato da lontano e di cui conoscevo solo per fama il carisma e lo spirito audace. Speravo di trovare traccia di entrambi in questo breve romanzo che costituisce il penultimo della sua produzione, e sono stata ampiamente esaudita! L’opera è stata…

    Continua a leggere
  • Mister Rochester di Sarah Shoemaker

    21 Marzo 2019

    L’incontenibile (e un pelino imbarazzante) entusiasmo con cui ho accolto l’uscita di Mister Rochester (ed. Beat, Neri Pozza) ha presto lasciato il posto all’ansia: il soggetto è uno di quelli da maneggiare con cura, e Sarah Shoemaker si muove su un terreno insidioso. Se da una parte stuzzica l’appetito di un esercito di eredi di Jane Eyre,…

    Continua a leggere
  • The Victorian Chaise-Longue di Marghanita Laski

    13 Marzo 2019

    Come sai se mi segui su Teacup, la seconda stesura del romanzo mi ruba ogni momento libero dai doveri. O così dovrebbe essere, dato che di fatto c’è sempre qualcosa che si intrufola scombussolandomi i piani. In sintesi, procedo a rilento. Scrivere qui, però, è fuori dalla giurisdizione del senso di colpa! La lettura di…

    Continua a leggere
  • I guanti del Barone o La storia di Amy di Louisa May Alcott

    25 Gennaio 2019

    Lascia che ti presenti il secondo gioiellino che mi ha riservato questo inizio 2019: I guanti del Barone o La storia di Amy di Louisa May Alcott, pubblicato per la prima volta in Italia da Robin Edizioni con la traduzione di Elisabetta Parri. Di Elisabetta ti ho già parlato non solo in quanto traduttrice di Il…

    Continua a leggere
  • La mia vita di Agatha Christie

    18 Gennaio 2019

    Ci sono vite che si prestano particolarmente ad essere trasformate in romanzi. È probabile che abbia già iniziato altri post con questa affermazione, un po’ perché ormai c’ho una certa e alcune frasi le ripeto a mo’ di disco rotto, un po’ per forza di cose, leggendo spesso biografie di donne straordinarie. Non farci caso,…

    Continua a leggere
  • Jane di Lantern Hill di Lucy Maud Montgomery

    1 Agosto 2018

    L’unico modo per farmi perdonare quest’ennesima, lunga assenza dal blog è quella di raccontarti di un romanzo incantevole: Jane di Lantern Hill, un romanzo di Lucy Maud Montgomery del 1937, pubblicato per la prima volta in Italia grazie a Jo March. La traduttrice è Elisabetta Parri, la stessa che ci ha permesso di godere di quella…

    Continua a leggere
  • Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber

    23 Maggio 2018

    Provo a farmi perdonare per questa lunga assenza, d’accordo? Innanzitutto, la ragione principale è che ho lavorato ”dietro le quinte”. Uno dei risultati è Teacup, la mia newsletter: se vuoi riceverla basta solo che compili il form che trovi sotto a questo post o nella sidebar. E poi, ritorno in scena (eddaje con le metafore…

    Continua a leggere
  • I parassiti di Daphne Du Maurier

    7 Marzo 2018

    Il primo problema che mi si presenta nello scrivere questo post è che non ho nessuna foto carina da usare come immagine in evidenza, come si dice in gergo blogger, e devo così ricorrere alla cover di un’edizione che non è nemmeno la mia. Non è una questione di pigrizia, è il soggetto che non…

    Continua a leggere
  • Lizzie di Eva Wanjek

    10 Gennaio 2018

    Miei cari, spero abbiate trascorso delle buone vacanze. Io sono riuscita a concedermi qualche giornata di tranquillità casalinga, scandita da letture e tazze di tè! E a proposito di letture, inauguro l’anno parlandovi del primo romanzo del mio 2018… Premessa: i Preraffaelliti fanno parte della mia lista di argomenti prediletti, dei quali non sono mai sazia.…

    Continua a leggere